02 Mar Lamanna F.lli Srl, “Per noi la precisione è tutto, ma è la creatività a renderci speciali”

copertina-articolo

“La nostra società – spiega Giovanni Lamanna, Chairman aziendale -, nasce a Torino nel 1973, frutto di esperienza e spirito imprenditoriale dei fratelli Giovanni, Antonio e Vincenzo”. Tutte le fasi del processo di automazione sono rigorosamente Made in Italy; le risorse umane che vi collaborano sono altamente qualificate e costantemente aggiornate alle moderne tecnologie. L’attuale assetto organizzativo di Lamanna F.lli consente all’azienda di lavorare per obiettivi in maniera efficace garantendo alla clientela una solida partnership.
“L’esperienza maturata negli anni – afferma l’imprenditore -, e l’opportunità di lavorare costantemente con clienti con specifiche esigenze di automazione e meccanizzazione avanzate, garantiscono oggi una grande capacità interna di gestione di ogni genere di complessità: dall’ideazione progettuale sino al collaudo finale”.

La principale forza di Lamanna F.lli consiste nella continua capacità di adattamento alle peculiarità della clientela, potendo offrire un livello creativo elevato, in grado di raggiungere soluzioni efficaci ed innovative in tempi brevi. “Infatti – spiega ancora l’imprenditore -, l’esigenza di collaborare con clienti i cui bisogni non sono standardizzabili, ha fatto crescere la nostra azienda istruendoci in merito all’imprescindibilità di restare sempre aperti a nuovi orizzonti e nuove tecnologie. Cerchiamo sempre alternative migliori a quanto già sperimentato in passato e le aziende collaborano con noi  soprattutto in quanto apprezzano questo dinamismo e la nostra affidabilità”. Ulteriore elemento di forza nel servizio offerto dall’azienda torinese è dato dal “post-vendita”, attraverso il quale, la cura degli aspetti relazionali è da sempre considerata “marchio di fabbrica” degli imprenditori Lamanna.

“Il rapporto con il cliente nel tempo – ribadisce l’imprenditore -, non si fonda unicamente sulla condivisione degli aspetti tecnici, ma soprattutto sul consolidamento di quelli umani, senza i quali il nostro lavoro perderebbe buona parte del proprio valore”.

Giovanni Lamanna, approfondendo la situazione di mercato aggiunge ancora: “Le nostre macchine sono prevalentemente presenti in Italia e altresì diffuse nel resto d’Europa e nei paesi emergenti sensibili alle innovazioni”. “L’azienda – conclude Lamanna -, attraverso la sezione interna di ricerca e sviluppo studia nuovi modelli di meccanizzazione; lo scopo finale è la semplificazione dei processi lavorativi abituali, attraverso soluzioni in grado di ottimizzare autonomamente produttività e qualità in un’ottica di informatizzazione della produzione”.

Scarica l’articolo in formato PDF